Val Ridanna

La più lunga fra le tre valli turistiche di Racines è, con i suoi 18 Km, la Val Ridanna. Essa inizia dal più grande ghiacciaio delle Alpi Stubai, il ghiacciaio di Malavalle (in tedesco Übeltalferner), dal quale nasce anche il rio Ferner/Fernerbach, che nel fondovalle raccoglie anche le acque dei torrenti Racines e Giovo (presso Gasteig). Dal tratto pianeggiante e ampio ai margini più esterni delle località di Gasteig e Mareta (a circa 1.035 m) la valle comincia a salire e raggiunge la frazione di Gasse dopo Ridanna; da qui, fino alla fine, la valle si apre nuovamente.


Località

Al margine meridionale della Val Ridanna, a 980 m di quota, si trovano le località di Gasteig e Stanghe, dove vi accoglie da subito lo splendido sole di montagna. Approfittate del tempo favoloso per fare una rilassante passeggiata a piedi o un giro in moutain bike fino a Telves, situato a 1.250 m.

Sport & attività

In estate questa rinomata area turistica è ideale per stupendi tour in una natura da sogno. Che si tratti di una breve passeggiata, di un’escursione ad una romantica malga o di un impegnativo tour alpino fino ai 3.000 delle Alpi della Zillertal: la Val Ridanna offre qualcosa a tutti gli appassionati di escursioni. Anche gli amanti degli sport invernali troveranno di che essere soddisfatti. Sugli anelli perfettamente preparati della Val Ridanna e nel centro di Biathlon alla fine della valle sia principianti che progrediti avranno più di una possibilità di allenarsi.


Da vedere

Scoprite i luoghi più belli della cultura della Val Ridanna, ad esempio Castel Wolfsthurn, situato in una posizione idilliaca a Mareta e che ospita il Museo provinciale della caccia e della pesca. Anche il Museo provinciale delle miniere di Ridanna-Monteneve, così come le tante altre bellezze nei dintorni valgono una gita in tutte le stagioni dell’anno.